un isola tranquilla a due passi dal centro

Scarica il Capitolato Commerciale

Abbiamo pensato a come vorremmo che fosse realizzata la nostra casa e come debba rispondere alle nostre esigenze: questo è il punto di partenza di “Isola nel Verde”.

“Isola nel Verde” è un complesso residenziale in classe energetica A, che concretamente si traduce in alti livelli qualitativi della costruzione e a costi quasi nulli per: riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria.
Tre fabbricati esclusivi adagiati nel verde condominiale, costruiti con la filosofia del rispetto per l’ambiente senza però dimenticare il comfort e l'estetica. Senza interferire col contesto storico abbiamo creato degli edifici con un’impiantistica evoluta che permetta di risparmiare risorse energetiche ed abbassare il livelli di inquinamento, migliorando così la qualità della vita dei propri abitanti grazie ai “comfort utili”.

L’iniziativa “Isola nel Verde” è convenzionata con Banca Sella. Gli acquirenti potranno godere di condizioni agevolate sull’accensione di un mutuo quali: nessun costo di istruzione della pratica e nessuna imposta sostitutiva.

L’isola è protetta: un’oasi di tranquillità, completamente recintata e percorribile solo a piedi, in cui ci si può rifugiare e isolarsi dal resto della città. L‘illuminazione notturna e il sistema continuo di video sorveglianza garantiscono tranquillità e protezione. I sistemi di illuminazione sono a basso consumo energetico, con sensori di movimento e rispettano la normativa contro l’inquinamento luminoso.

Il capitolato degli interni vanta le migliori marche sul mercato e un ampio ventaglio di scelte.

Il riscaldamento degli appartamenti avviene tramite pannelli radianti a pavimento. Questo tipo di impianto è costituito da tubazioni ad alta resistenza termica e meccanica, posate tutte in un pezzo, che vengono installate su pannelli isolanti ad alte prestazioni termiche ed acustiche. All’interno di queste tubature scorre l’acqua che l’impianto geotermico scalda d’inverno e aiuta a rinfrescare d’estate. Gli impianti a pavimento garantiscono un elevato comfort negli ambienti grazie all'uniforme diffusione del calore su tutta la superficie dell'abitazione e non seccano l’aria migliorando così la respirazione: l'impianto, infatti, lavora a 30-40°C evitando malsani moti convettivi dell'aria, che sono spesso causa di allergie. L’impianto a pavimento evita l’utilizzo dei radiatori per il riscaldamento, garantendo una piena libertà per l’arredamento. Il condizionamento è invece fornito attraverso ventiloconvettori.

Ogni locale dell'alloggio è dotato di termostato per la regolazione della temperatura, gestibile quindi ambiente per ambiente.

Le costruzioni di “Isola nel Verde” hanno un’ottima coibentazione sia acustica che termica. E’ quindi necessaria un’aerazione meccanica controllata dei locali per preservare l'edificio ed evitare l'accumulo di cattivi odori, umidità ed agenti inquinanti. Il sistema installato permette il rinnovo dell'aria mediante l'immissione di aria nuova che viene presa dall'esterno e l'estrazione dell'aria interna viziata.

Gli appartamenti sono dotati di banda larga, TV satellitare e di un impianto domotico con le funzioni base, predisposto per essere poi implementato in base ai propri gusti e alle proprie esigenze.

A titolo esemplificativo per vedere le potenzialità di un impianto domotico:


 

I tetti a botte delle palazzine A e B saranno verdi, con una copertura in terriccio seminata a sedum, una pianta grassa a bassa manutenzione. Non solo le case di Isola beneficeranno dei vantaggi di questo sistema, ma tutto l’ambiente circostante incidendo su vari livelli. Ambientali: assorbendo il calore, i tetti verdi riducono l'utilizzo degli apparecchi di raffreddamento degli edifici, oltre a filtrare l'aria inquinata, eliminano le particelle in sospensione nell'aria e l'anidride carbonica. Durante gli episodi di forti piogge, le città hanno spesso delle difficoltà ad evacuare l'acqua. Una superficie sufficiente di giardini sospesi aumenta considerevolmente l'assorbimento dell'acqua pluviale, allegerendo così la rete fognaria. Inoltre, sulla scala di una città, questi tetti vegetali possono ridurre l'effetto di isola termica, e ridurre sensibilmente la temperatura della città in estate. Economici: Una semplice diminuzione di 1°C della temperatura di superficie elimina il 5% della richiesta di elettricità per la climatizzazione ed il raffreddamento degli ambienti. Secondo l'esperienza europea, i tetti verdi durano il doppio dei tetti ordinari. Sociali:i tetti verdi offrono un buon isolamento acustico e un'oasi di verde.

Per l’irrigazione del giardino interno è previsto il recupero dell’acqua piovana evitando così sprechi, scarsità della risorsa e i crescenti costi dell'approvvigionamento.